Bunkart 1

Il progetto “BUNK’ART” è partito nel novembre 2014, con l’apertura al pubblico di BUNK’ART 1, la mostra video museale allestita all’interno del bunker atomico del dittatore Enver Hoxha alla periferia di Tirana e proseguito con l’inaugurazione il 19 novembre 2016 di BUNK ‘ART 2 nel centro della capitale. Mentre BUNK’ART 1 è dedicato alla storia dell’esercito comunista albanese e alla vita quotidiana degli albanesi durante gli anni del regime, BUNK’ART 2 ricostruisce la storia del Ministero dell’Interno in Albania dal 1912 al 1991 e rivela segreti di sicurezza, polizia politica che era la dura arma di persecuzione usata dal regime di Enver Hoxha. L’ideatore e curatore generale del progetto BUNK’ART è il giornalista italiano Carlo Bollino, mentre lo staff di ricerca storica è guidato dalla giornalista Admirina Peçi. Il progetto BUNK’ART è sostenuto dalla ONG albanese “Qendra Ura”.

Questa fantastica conversione – da un enorme bunker della Guerra Fredda alla periferia di Tirana in un museo di storia e arte contemporanea – è la nuova vista più eccitante dell’Albania e facilmente un punto culminante di Tirana. Con quasi 3000 metri quadrati di spazio sotterraneo distribuito su più piani, il bunker è stato costruito per l’élite politica albanese negli anni ’70 ed è rimasto un segreto per gran parte della sua esistenza. Ora ospita mostre che combinano la storia moderna dell’Albania con opere d’arte contemporanea.

Orari apertura:

Mercoledi – Domenica: 09.00-16.00